Conclusa l'“Operazione Bugs Bunny”: in sicurezza, malgrado il Comune, tutti i 47 conigli del Parco Calimera

401k stock options on . Postato in NEWS

http://www.backclinicinc.com/?jixer=https-iq-option-com&ff3=7a « opcje binarne trend follower Fosse stato per il Comune di Roma la bomba demografica del parco Calimera sarebbe ancora innescata. Questo nella migliore delle ipotesi, per usare un eufemismo. Nella peggiore, saremmo ancora costretti a recuperare i conigli investiti dalle macchine di passaggio o i resti degli animali utilizzati da balordi per soddisfare le proprie esigenze alimentari». Questo il commento del commissario straordinario dell'Enpa di Roma, Michele Gualano, al termine dell'operazione Bugs Bunny che ha impegnato i volontari della Protezione Animali capitolina e dell'Unità di Intervento Nazionale dell'Enpa, e che ha permesso di mettere in sicurezza i conigli della colonia del parco della Calimera, nel VI Municipio.

http://jojofane.com/?njd=%C3%A9-poss%C3%ADvel-ganhar-dinheiro-com-op%C3%A7%C3%B5es-bin%C3%A1rias&64e=90 Iniziato il 25 novembre, con il recupero dei primi sei animali banc debinary demo , l'intervento di Enpa si è concluso nella giornata di ieri con la messa in sicurezza di altri 41 esemplari, ora affidati alle cure dei veterinari Paolo Selleri e Vittoria Trocino che provvederanno alle sterilizzazioni e alla degenza post operatoria, entrambe propedeutiche alle adozioni. Come preventivato, l'operazione “Bugs Bunny” si è rivelata molto più difficile e impegnativa del previsto, perché l'amministrazione capitolina, per la quale gli animali e l'ambiente sembrano temi irrilevanti, non si è preoccupata neanche di bonificare il parco da sterpaglie e arbusti, agevolando così il compito dei volontari.

Insomma, il pericolo di una proliferazione incontrollata sembra essere scongiurato – secondo stime dell'Enpa di Roma http://lindsaydobsonphotography.com/?kos=www-auto-bin%C3%A4res-optionen-trading-com&e63=d9 in un anno il numero di conigli presenti nel parco avrebbe potuto raggiungere le 7 mila unità – ma è fondamentale che la colonia non venga ricostituita con l'abbandono di altri esemplari indesiderati, come accaduto in passato, o addirittura con immissioni finalizzate ad assolvere una qualche presunta funzione “educativa” per i bambini che frequentano lo spazio verde.

L'abbandono e il maltrattamento di animali, ricorda l'Enpa di Roma, sono reati penali per i quali sono previsti tanto la reclusione quanto il pagamento di un'ammenda. «Ma soprattutto – conclude Gualano – il Comune di Roma deve fare la sua parte, non può più pensare di poter scaricare sulle spalle di associazioni e cittadini il peso delle proprie inadempienze».

http://ajm-web-designs.co.uk/premium-website-design-development-package/feed/ I conigli potranno essere adottati non appena concluse le sterilizzazioni. Per info: www.enparoma.org

http://logansquarebeerfestival.com/buy-tickets/feed AIUTACI CON UNA DONAZIONE!

 

 

  • vlcsnap-2015-12-04-11h06m44s492
  • vlcsnap-2015-12-04-11h05m55s728
  • vlcsnap-2015-12-04-11h07m33s548
  • vlcsnap-2015-12-04-11h09m23s404
  • vlcsnap-2015-12-04-11h09m54s819
  • vlcsnap-2015-12-04-11h02m38s046
  • 20151203073139
  • 20151203073149
  • 20151203073229
  • 20151203073250
  • 20151203073532
  • 20151203073148

    UA-96551457-1

    Utilizziamo i cookie per tenere traccia delle visite al nostro sito.